Close
Type at least 1 character to search
Back to top

DAVIDE NICELLI JR. AL VIA DELL’IRC 2024

La stagione 2024 di Davide Nicelli è iniziata a febbraio alla Ronde della Val Merula con un buon secondo posto assoluto assieme a Martina Bertelegni sulla Skoda Fabia Rally2 evo. Le successive settimane sono servite al pilota di Stradella (PV) per mettere a punto il programma 2024. Nicelli Jr, dopo un’attenta valutazione con il suo entourage, ha scelto di mettersi alla prova in una serie impegnativa e competitiva quale è l’International Rally Cup che non ha mai affrontato in passato. L’IRC, da oltre vent’anni importante punto di riferimento per gli appassionati, è articolato su quattro appuntamenti. Si comincia dal Rallye Elba (26-27 aprile), un mese dopo sarà la volta del Rally Internazionale del Taro (25-26 maggio). In estate si corre il Rally Internazionale Casentino (12-13 luglio) per chiudere il 27-28 settembre con la novità 2024, il Rally Valli della Carnia.

“Ho deciso – spiega Nicelli – di affrontare un campionato impegnativo per mettermi alla prova e confrontarmi con avversari di alto livello. Sono contento della scelta fatta perché considero l’IRC uno dei campionati più belli sia per tipologia di gare sia per i partecipanti che non hanno niente di meno rispetto a quelli del Campionato italiano. L’Elba ed il Valli della Carnia sono per me rally nuovi. Dal Taro ho buoni ricordi perché nel 2021, non nel contesto dell’IRC ma nella gara nazionale, ho colto la mia prima vittoria assoluta. Invece il Casentino l’avevo disputato nel 2020 come gara test dopo il periodo del Covid. Per tanti anni, dal 2018 fino all’anno scorso, ho partecipato al Campionato italiano, adesso abbiamo deciso di prenderci un anno sabbatico dal tricolore perché ho bisogno di avventurarmi in gare sconosciute ed affrontare avversari nuovi. Non diciamo addio al Campionato italiano ma arrivederci”.

Prosegue il pilota pavese: “Abbiamo scelto di correre con una Peugeot 208 Rally4, quindi in una categoria particolarmente competitiva. La 208 è una macchina che nonostante tanti anni di gare con le trazioni anteriori, conosco ancora poco: ci ho corso solo la gara di casa, il Quattro Regioni 2021, e due gare nel Campionato italiano dello scorso anno, di cui una su terra. Per me è ancora una macchina in parte da scoprire. Partiamo coi piedi per terra perché andiamo in un contesto che non conosciamo e abbiamo poca esperienza sulla macchina ma cercheremo di mettere il massimo dell’impegno dando il 100% per cercare di toglierci delle belle soddisfazioni”.

La vettura sarà seguita dalla Erreffe, team di Castelnuovo Scrivia (AL) e Nicelli difenderà i colori della scuderia Sport&Comunicazione, sempre con Martina Bertelegni al suo fianco: “Dopo il Valli Imperiesi dello scorso anno ed il Val Merula di febbraio ho deciso di continuare con lei. Mi sono trovato molto bene, è una ragazza motivata e professionale. Sono convinto che insieme possiamo fare bene”.

Dice Martina Bertelegni, pavese di Voghera: “Dopo il secondo posto alla Ronde della Val Merula sarò a fianco di Davide nell’IRC. Sono entusiasta di questa nuova esperienza, è la prima volta che partecipo a questo programma e ci impegneremo a fondo per fare del nostro meglio”.

Alle gare dell’IRC il pavese ne affiancherà sicuramente delle altre di prestigio, ancora da definire, con una Skoda Fabia Rally2 evo, sempre messa a disposizione dalla piemontese Erreffe. “Ringrazio il team che mi da l’opportunità di essere al via del campionato con questa vettura ed anche Gigi Giacobone: se siamo nell’IRC è anche merito suo. Un grazie va anche a Pirelli, alla mia scuderia la Sport&Comunicazione ed a Martina che ha scelto di affrontare questa sfida insieme a me. Un grazie va a tutti gli sponsor: in particolare il mio main sponsor MAeMI spumante extra dry, Arredo Porte di Casteggio (PV), Losito&Guarini di Redavalle (PV), Crea Vini di Casoli (CH) e AM Elettrica di Redavalle (PV) ed a mio padre. Infine, avremo di nuovo il piacere di portare lo stemma della mia città, Stradella, sulla nostra vettura”.

Primo impegno per l’equipaggio Nicelli-Bertelegni sarà, il 13-14 aprile, il 48° Trofeo Maremma che servirà come gara di preparazione in previsione del debutto nell’IRC al Rally Elba.